DOMANDE E RISPOSTE

Come può essere che un sito venda un prodotto  per esempio a solo 0,75 cent rispetto al valore dello stesso di 400€  ?? ci rimetterebbe troppo !

Semplice .... tutti i giocatori che partecipano all'asta spendono per ogni giocata per esempio 2 euro, se si sommano tutte le giocate fatte guardando il grafico di fine asta si può ben capire che si raggiunge l'importo del prodotto messo all'asta e lo si supera quando il sito registra moltissime offerte per quell'asta.

 

Su alcuni siti guardando il grafico di chiusura d'asta contando le giocate fatte e moltiplicando per l'importo per giocata si evince che il prezzo finale è inferiore al prezzo di acquisto del prodotto, ma al gestore del sito conviene ?

Effettivamente alcune aste possono andare in perdita per il gestore del sito, ma è il rischio che un sito si deve prendere.

 

Molto spesso giocando su un'asta al ribasso durante lo svolgimento sono il vincitore e poi negli ultimi secondi perdo come mai ??

In quasi tutte le aste la maggior parte dei giocatori gioca negli ultimi minuti, e facendo così si arriva a puntare fino ad uno o due secondi dalla fine, per questo anche usando una strategia adeguata si può essere l'utente con l'offerta unica più bassa fino a 5 secondi dalla fine e magari alla conclusione d'asta il vincitore è un'altro utente.

Mentre alcune volte si ha la sfortuna giocando all'ultimo secondo che il sito essendo posizionato su di un server con prestazioni non eccelse, ed essendoci più di un giocatore che piazza delle offerte non riesce negli ultimi secondi a registrare le giocate per il gran numero di dati immessi in quel secondo, questo delle volte è un rischio che si corre.  

 

Perchè spesso alla fine delle aste si vedono come vincitori finali giocatori che hanno già vinto molte altre volte ??

In questo tipo di gioco ci sono dei giocatori che noi chiamiamo "professionisti" che hanno molta esperienza e che giocano gli ultimi minuti dell'asta usando una determinata strategia di gioco, e spesso e volentieri investono molto per vincere l'asta, un esempio lo trovi nella pagina strategie di gioco.

 

Tutti i siti di aste al ribasso sono affidabili ??

Da questo punto di vista vi invitiamo a valutare bene ogni sito, sicuramente non possiamo con certezza dire di si ..., vi consigliamo solo di informarvi bene sul sito nella quale intendete giocarci, e magari leggendo le pagine di presentazione dell'azienda, guardando o leggendo i commenti su di loro, e controllando che ci sia una comunicazione rapida e professionale, mandate delle mail chiedendo informazioni, potreste mettervi al riparo da spiacevoli situazioni.

  1. qui vi elenchiamo alcuni punti  :
    1 -  presenza partita iva o codice identificativo se la sede è all'estero.

    2 - alcuni siti presentano una grafica scadente e magari copiati da altri siti, potrebbe essere segno di scarsa qualità.

    3 - a proposito di piattaforma di scarsa qualità. Un aiuto per i meno esperti; cliccare sui dettagli di un qualsiasi oggetto e controllare nella barra di navigazione, in alto a sinistra, il tipo di pagina che viene caricata es. "dettagli_asta152.asp". Se la pagina non è .php ma è .asp significa che probabilmente ci saranno problemi quando il sito dovrà registrare molte offerte. Il server potrebbe con tutta probabilità "piantarsi" per questioni tecniche se non andare "out".

    4 - Chi è il gestore? secondo il codice civile, deve essere chiaro all'acquirente con chi si ha a che fare.

    5 - "trasparenza". Un sito non è trasparente solo perchè da informazioni riguardanti i vincitori/partecipanti all'asta, ma trasparente deve esserlo sotto l'aspetto legale !

    cercate informazioni e comunque valutatele sempre con calma in quanto delle volte alcuni admin di altri siti scrivono male per rovinare l'immagine della concorrenza.

Questo tipo di gioco è lecito ?? ci sono normative dello stato ?

Attualmente non c'è ancora una sentenza una legge o una pronuncia di un'autorità competente che chiarisce con precisione tutto questo, ci sono varie versioni anche contrastanti di esperti avvocati e associazioni dei consumatori, solo in Inghilterra lo stato si è espresso in merito.

 

 

 

Hai delle domande alla quale non trovi risposta ??  le valuteremo e se interessanti pubblicheremo una risposta.

 

per segnalare eventuali irregolarità: http://www.commissariatodips.it/
 

   

testimonianze dei vincitori >>>>

 

 

 
 
Sitemap